Artists

Cluster

Cluster
Un gruppo vocale genovese fondato nel 2004 da cinque giovani studenti del Conservatorio Paganini che si incontrano sul territorio della comune passione per artisti come Take Six e Manhattan Transfer. Sono Letizia Poltini, studente di piano e soprano nel gruppo; Nicola Nastos anche lui diplomando in piano e tenore; Erik Bosio, studente di composizione, baritono, Luca Moretti, percussioni e basso; Liwen Magnatta che si unisce al gruppo dopo un’audizione appositamente organizzata per completare l’organico a quintetto. Passati alcuni mesi spesi sulla ricerca del suono, arrangiamenti e repertorio, il gruppo comincia la sua attività esibendosi in club e festival Europei, fermandosi in Svezia per quasi un anno. Hanno così l’opportunità di confrontarsi con altri musicisti della scena jazz e fusion del Nord Europa. E’ un periodo di grande creatività dove sicuramente si forma e consolida l’identità artistica internazionale del gruppo che in qualche modo era già nata tale, dal momento che Erik è ad esempio di origine svedese, Nicola un greco nato in Danimarca, Liwen italo-cinese. Nel 2006 Il loro primo album Cement , è anche l primo disco italiano nella storia ad aver ottenuto 3 nomination ai CARA Awards negli USA. Nel 2008 pubblicano un EP Enjoy the silence contenete alcuni brani eseguiti nella trasmissione televisiva X-factor e nella settimana 20 del 2008 raggiungono il primo posto nella classifica dei downloads in Italia. Nel 2009 pubblicano Steps un meraviglioso album “jazz” dove dimostrano la loro continua crescita artistica. Nel 2010 esce Christmas Present e ottengono, con entrambi gli ultimi 2 album, 6 nomination ai Cara awards americani vincendo in 3 categorie. Nei loro album e nelle loro performance non ci sono strumenti musicali veri ! Basso, batteria, percussioni, chitarre, sassofoni, tastiere e tutto quanto dia corpo ad una vera orchestra, si produce nelle corde vocali di questi cinque straordinari ragazzi e nelle loro teste, capaci di governare e di sviluppare nel segno della più fervida creatività ed eleganza l’incredibile dono di cui sono dotati. I Cluster vantano il gradimento di molti tra gli addetti al lavoro come: Fiorello che li ospita nella serata finale di “ Il più grande spettacolo.., a “W Radio 2” al “Fiorello Show” su Sky ), Andrea Bocelli, Aldo Giovanni e Giacomo ( che affidano al gruppo 2 brani della colonna sonora del film “Il cosmo sul comò” ), Morgan, Mario Biondi, Marco Mengoni con il quale duettano nel suo ultimo album. Loro è anche il bellissimo jingle di Isoradio, elaborazione vocale dell’Orfeo di Monteverdi A riconoscimento delle loro capacità sono stati chiamati come produttori da gruppi dei quali erano e sono estimatori come Take six per 2 brani; dai Swingle Singers (famosi da noi per la sigla di Quark) Nel 2012 sono stati ospiti di Eric Whitacre (il direttore di cori forse più famoso al mondo) alla London Royal Albert Hall con Himogen Heap e i Real Group. Nel 2015 il loro primo album interamente di brani italiani che riceve ben 8 nominations ai Cara Awards vincendo in 5 categorie, The Italian Project.
Videos
Info